La Giordania si trova proprio nel cuore del Medio-Oriente e, nonostante le sue non elevate dimensioni, presenta una varietà di paesaggi e attrattive di primo livello. Infatti dopo aver trascorso qualche giorno nella capitale Amman, ci si può (deve) recare nella celebre Petra, per poi rilassarsi qualche giorno sulle coste del Mar Rosso e poi risalire verso gli altipiani o il deserto. Paese tranquillo ed ospitale, nonostante qualche episodio difficile, la Giordania merita di essere scoperta, oltre che per le sue bellezze naturali e per il patrimonio archeologico, anche per la rinomata ospitalità della sua gente. La Giordania, per anni conosciuta nel panorama internazionale grazie alla figura carismatica di Re Hussein, si trova nell’Asia occidentale, più precisamente nella regione conosciuta come Medio-Oriente, confina a nord con la Siria, a nord-ovest con il Libano, a est con Israele e con la Cisgiordania, a sud-ovest con il Mar Rosso, a sud e a est con l’Arabia Saudita e a nord-est con l’Iraq. Il paese presenta tre aree geografiche ben definite, la Valle del Giordano ad ovest, la zona dell’Altopiano Transgiordanico al centro e la zona desertica a est, verso il confine con l’Iraq e l’Arabia. Il principale fiume del paese è il Giordano (il Ghor), mentre il lago principale è il celebre Mar Morto, il lago più salato del mondo che si trova in una depressione che arriva a sfiorare i 400 mt. di profondità. La flora (querce, pini, cedri) è concentrata prevalentemente nella zona nord-occidentale del paese e nella Valle del Giordano, mentre la fauna è costituita da animali selvatici, uccelli e abitanti tipici del deserto, come i cammelli. Il clima della Giordania varia a seconda delle regioni. Nella Valle del Giordano esso è infatti generalmente caldo e più umido rispetto al resto del paese con temperature molto elevate durante il periodo estivo, mentre nella zona dell’Altopiano Transgiordano il clima è caratterizzato da estati calde e secche e inverni freddi. Nella parte meridionale del paese il clima è caldo e secco con temperature molto alte nel periodo estivo, mentre nel deserto è arido, con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte e nessuna precipitazione.

Documenti
Passaporto valido con almeno 6 mesi residui
Visto
Si può ottenere il visto presso ogni ambasciata, consolato o delegazione giordana, oppure all'arrivo ad Amman presso l'aeroporto internazionale Regina Alia o in qualsiasi altra zona di frontiera esclusi il Ponte Re Hussein e il traghetto dall'Egitto. I visti sono validi due settimane, ma possono essere prolungati presso qualsiasi stazione di polizia.
Fuso Orario
Da ottobre a marzo: un'ora in più rispetto all'italia (GMT + 2); Da aprile a settembre: due ore in più rispetto all'italia (GMT + 3)
Lingua
L'arabo è la lingua ufficiale della Giordania, l'inglese è ampiamente diffuso, soprattutto nelle città.
Moneta
La valuta locale è il dinaro giordano (JD), Potete cambiare la vostra valuta presso le principali banche, agenzie di cambio e in alcuni alberghi.
Chiamate Telefoniche
Per chiamare la Giordania dall’Italia comporre il prefisso 00962. Per chiamare l’Italia dalla Giordania comporre il prefisso 0039 seguito da quello dal numero dell’abbonato incluso lo zero. I vostri GSM funzionano in Giordania. Consigliamo di informarvi presso i propri gestori .
Situazione sanitaria
Per entrare in Giordania non sono richiesti vaccini, ma è consigliabile essere vaccinati contro epatite, polio, tetano e tifo.
Mance
Sono facoltative ma indispensabili per assicurarsi un discreto servizio.
Clima
Un clima tipicamente mediterraneo nel nord del paese, un clima desertico nella regione centro-orientale e meridionale. Scarse le piogge, solo nella stagione invernale e limitate al nord del paese. In generale la Giordania è favorita dal clima mediterraneo che rende piacevole il viaggio in ogni periodo dell’anno.
Foto
E' buona abitudine chiedere il permesso prima di fotografare o fare riprese, assolutamente vietato riprendere aeroporti, caserme e militari.
Abbigliamento
Abiti leggeri, per la sera si consiglia un pullover. Scarpe comode per le escursioni. Qualche capo elegante per le serate nei locali. La Giordania è un paese prevalentemente musulmano. Le donne occidentali non sono soggette alle usanze, ma non è mai appropriato indossare vestiti troppo corti o scollati, e un abbigliamento molto sobrio è consigliabile sia per gli uomini che per le donne, evitare anche pantaloni corti.
Religione
92% musulmani sunniti, 6% cristiani (cattolici, greco-ortodossi, copti-ortodossi, armeni-ortodossa, protestanti), 2% musulmani sciiti, drusi

Galleria foto:

1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>