DOCUMENTI
Per visitare le Maldive è necessario il passaporto valido per almeno 3 mesi e il biglietto aereo di ritorno. Il visto non è richiesto per una permanenza turistica fino a 3 mesi. A tutti i visitatori viene concesso un visto turistico della durata di 30 giorni (rilasciato sul posto). Chi resta nel paese più di 30 giorni, deve pagare una tassa extra di 45 USD dollari più 6 USD dollari per ogni giorno di permanenza.
NORME DOGANALI

Si possono introdurre nel Paese senza pagare diritti doganali i propri effetti personali, le attrezzature sportive e per la pesca (da dichiarare). I controlli doganali all'arrivo sono molto severi. Essendo un paese musulmano, é proibita l'importazione di alcool, giornali e riviste le cui illustrazioni o contenuto possono offendere il senso del pudore, videocassette, insaccati e carne di maiale , droghe, oggetti sacri e idoli. I fucili da pesca subacquea vengono requisiti e restituiti al momento della partenza. è vietata l'esportazione di gusci di tartaruga e rami di corallo nero anche lavorato. è vietata l'importazione di animali domestici. Una legge di recente introduzione punisce in maniera severissima anche il semplice possesso di minime quantità di sostanze stupefacenti per uso personale, che viene equiparato a traffico di narcotici. Le pene sono severissime e comportano l'ergastolo. Il sistema giudiziario in genere non consente un'adeguata difesa dell'imputato (i processi vengono condotti nella lingua "Dhivehi"). Si presti inoltre attenzione al possesso di sostanze medicinali contenenti sostanze psicotrope (tipo Valium, Tavor) per le quali si richiede la presenza di una prescrizione medica in inglese.
VALUTA

L'unità monetaria ufficiale è la Rufiyaa (Rufia maldiviana), suddivisa in 100 lari. Nel nostro yatch utilizzati esclusivamente dollari USA e travel cheque. Le carte di credito non vengono accettate sulla barca. Si consiglia di conservare le ricevute dei cambi effettuati, che saranno necessarie per riconvertire le rufiye avanzate, in valuta estera presso la banca dell'aeroporto, prima della partenza.
LINGUA

La lingua ufficiale è il divehi. Sono diffusi anche arabo, hindi e singalese. La lingua inglese è parlata dalla maggior parte della popolazione e nei villaggi. Vi ricordiamo che il capitano di crociera è italiano, mentre lo staff parla un buon inglese.
DISPOSIZIONI SANITARIE
Nelle zone frequentate dai turisti non vi sono malattie endemiche ed in linea di massima vengono adottate nelle grandi strutture alberghiere le normali misure igieniche. Tuttavia le strutture sanitarie nel Paese non sono paragonabili a quelle europee e risultano del tutto inadeguate a far fronte ad eventuali emergenze. Un ospedale privato che rispecchia un discreto livello si trova a Male e può intervenire in casi di necessità dietro pagamento delle spese sanitarie. E' opportuno inoltre, che i visitatori si dotino di una scorta di medicinali contro le malattie ricorrenti (stati febbrili, mal di testa, problemi intestinali, ecc.). Si suggerisce l'uso di creme ed oli solari protettivi, nonché di prodotti per proteggersi dalle punture di zanzare ed altri insetti. Molto spesso si verificano casi di otite dovuti a batteri che si trovano nel plancton che è molto presente nelle acque del mare. Onde evitare tali infezioni, si consiglia un'accurata pulizia delle orecchie con acqua dolce dopo ogni bagno e l'uso preventivo di gocce disinfettanti.
ACQUA
Per motivi di sicurezza é però consigliabile non berla ma usarla unicamente per lavare i denti. Bere solo acqua di bottiglia.
ABBIGLIAMENTO
Per tutto l'anno abiti leggeri, un pullover di cotone e sandali di plastica per proteggere i piedi quando si cammina sulla barriera corallina. Pinne, maschera e boccaglio sono indispensabili, così come i parei e gli occhiali da sole. Non dimenticate creme solari ad alta protezione, dopo sole e rimedi per eventuali scottature, cerotti, repellenti contro gli insetti e pastiglie per il mal di mare. Inoltre pellicole, rullini fotografici e cassette che non sempre sono reperibili in loco e in ogni caso sono particolarmente care. Se possibile procuratevi una macchina fotografica subacquea, in commercio ci sono anche quelle usa e getta.
FUSO ORARIO
Quattro ore in più rispetto all'Italia, tre quando è in vigore l'ora legale.
TELEFONO

Per telefonare in Italia dalle Maldive si deve comporre il prefisso internazionale 0039 seguito dal prefisso della città senza lo zero e dal numero dell'utente. Il prefisso internazionale per chiamare le Maldive dall'Italia è lo 00960. Il costo di una telefonata è molto alto: circa 20 USD per tre minuti. Dagli atolli di Male Nord, Male Sud e Ari è possibile utilizzare i cellulari GSM abilitati al roaming internazionale. Nei villaggi non turistici, si possono trovare le cabine pubbliche a scheda: con una decina di dollari si riesce a telefonare in Italia un paio di volte. Si consiglia di procurarsi le schede telefoniche a Male o all'arrivo in aeroporto, perchè nel resto delle isole Maldive non sono facilmente trovabili.
CORRENTE ELETTRICA
La corrente elettrica è di 220 Volts , presa tripla inglese. Si consiglia di munirsi di opportuni adattatori universali.
TASSE AEROPORTUALI
Ogni passeggero in uscita deve pagare una tassa doganale di circa 10 US$, l'importo può variare.