Formalità

È sufficiente il passaporto con validità minima di 6 mesi dal momento della partenza ed almeno 2 pagine bianche obbligatorie. È inoltre richiesto il visto d’ingresso turistico da pagare in loco (50 USD)

Abbigliamento

Si consigliano indumenti di cotone pratici e leggeri, sandali e scarpe comode. Qualche capo pesante per la sera e per i safari, poiché sugli altopiani vi è una notevole escursione termica. Per i soggiorni balneari sono utili occhiali da sole, un copricapo e creme solari.

Vaccinazioni

Non è richiesta alcuna vaccinazione ma si consiglia la profilassi antimalarica. Consigliamo tuttavia di munirsi di antinfluenzali, prodotti per disturbi gastrointestinali e repellente contro gli insetti.

Clima

La temperatura varia a seconda dei periodi; durante il nostro inverno oscilla tra i 25° ed i 32°, più fresco, tra i 20 ed 29°, in corrispondenza del nostro periodo estivo. Sugli altipiani e nei parchi l’escursione termica tra giorno e notte è maggiore (dai 24° diurni ai 6/7° notturni). La stagione delle piogge va generalmente   da aprile a giugno (grandi piogge).

Cucina

La cucina tipica kenyota è a base di carne e pesce. Ottima la frutta dove la varietà in Kenya è davvero unica. Gli alberghi offrono anche piatti della cucina italiana.

Acquisti

Ricordando che è assolutamente vietato comprare ed esportare avorio, corallo o altri prodotti di origine animale, si consiglia invece l’acquisto di manufatti in legno e pietra saponaria.

Alberghi

Per regolamentazione internazionale tutte le camere potranno essere occupate non prima delle ore 14.00 del giorno di arrivo e dovranno essere lasciate libere entro le ore 11.00 del giorno di partenza.

Elettricità

La corrente è a 220/240 volt. Nei lodge durante i safari funzionano soltanto dei generatori autonomi e quindi la corrente elettrica è a 110 volt. Si consigliano adattatori di prese di corrente a lamelle per rasoi e asciugacapelli.

Fuso orario

+2 ore quando in Italia è in vigore l’ora solare, +1 ora con l’ora legale.

Lingua

La lingua ufficiale è lo swahili. In tutti gli alberghi si parla l’inglese e l’italiano è abbastanza compreso nelle principali località turistiche.

Valuta

La moneta locale è lo scellino kenyota. Sono accettati Euro e dollari usa (per quest’ultimi solo banconote emesse dopo il 2000).

Materiale fotografico

È opportuno portare dall’Italia tutto l’occorrente necessario (rullini, batterie, cassette video) per la difficile reperibilità nel paese. Per scatti fotografici alle persone si richiede il massimo rispetto e il loro permesso ad essere ripresi. Per fotografare i gorilla, la macchina fotografica deve essere sprovvista di flash.

Telefono

Dal Kenya all’Italia formare lo 0039 + prefisso ed il numero che si desidera contattare.

Per chiamare invece il Kenya dall’Italia comporre lo 00254 + il numero che si desidera contattare. Esiste la copertura per i cellulari italiani.

Divieti

In rispetto all’etica musulmana è assolutamente vietato il nudismo sulle spiagge e negli alberghi.

Galleria foto

1 | 2 | 3 | 4 | 5 >>