ESCURSIONI A NOSY BE

NOSY SAKATIA

A poche centinaia di metri dalla costa e dalla spiaggia di Andilana ( nord di Nosy Be), si trova questa stupenda e selvaggia  isoletta chiamata Sakatia, con belle spiagge ed enormi orchidee che ricoprono le colline. E un’isola di contrasto: la vegetazione arida e semi-arida, la foresta secondaria e primaria si sviluppano in armonia e danno il fascino all’insieme. Arrivando in cima, un sorprendente panorama, come il blu dell’oceano vi stupirà. Se sarete fortunati, potrete incontrare anche dei lemuri. Il trekking è possibile sull’isola per scoprire le vegetazioni e gli alambicchi artigianali. Nosy Sakatia, per le sue acque cristalline e fondali marini colorati, rimane un luogo di predilezione per l’immersione e per lo snorkeling. Ci sarà l’opportunità di visitare i villaggi dei pescatori e i suoi dintorni.

NOSY KOMBA E TANIKELY

Nosy Komba : Letteralmente conosciuto con il nome di « Isola dei Lemuri », il riparo della famiglia dei maki, considerati sacri dagli autoctoni. E’ raggiungibile con 20 minuti di piroga a motore da Nosy Be. La montagna coperta da una foresta tropicale densa e spessa e una varietà di fauna & flora abbelliscono questa magnifica isola. La visita al villaggio di Ampangorinana , rimasto incontaminato  dalla civiltà dei consumi. L’isola è famosa per la costruzione delle piroghe, da quelle picole in ebano o bois de rose per i turisti a quelle da carico di 8/9 metri di lunghezza. Sulla spiaggia gli abitanti propongono un artigianato molto bello anche se primitivo, come animali in terra non cotta dipinti con colori derivati da conchiglie tritate, piccole piroghe e maschere tribali in palissandro, bellissime tovaglie e tende lavorate a Richelieu e naturalmente conchiglie. Senza dimenticare le sue chilometriche spiagge che fanno la gioia dei bagnanti. Durante l’escursione si possono incontrare i  residenti del luogo, persone gentili e sorridenti su cui volti si riflette la gioia di vivere in un’umiltà singolare.

Nosy Tanikely : (Riserva Marina): assolutamente vietato pescare , ma è sempre consigliato di portare dei materiale per lo snorkeling  per nuotare con i pesci del’ “Oceano Indiano” che sembrano già all’ appuntamento per il piacere dei visitatori. Il fondo marino veramente meraviglioso.Le tartarughe che si lasciano avvicinare facilmente.  Piccolissima Isola a mezz’ora di barca da Nosy be, Nosy Tanikely e’ divenuta Parco Nazionale sottomarino. I fondali protetti gia’ da diverso tempo, offrono uno stupefacente spettacolo di vita multicolore della barriera tropicale, gia’ da pochi metri dalla spiaggia, infatti non ci sara’ nemmeno bisogno di immergersi per osservare le moltitudini di pesci evoluiscono senza paura davanti a noi. Naturalmente immersioni e snorkeling mozzafiato.

NOSY IRANJA

Un gioiello, è formato da due isole separate ma collegate da una lingua di sabbia scompare durante l’alta marea: “Nosy Iranja Kely” e “Nosy Iranja Be”. Un mare di colore turchese e pieno di pesci multicolori dà un riflesso incantante. Qui, la presenza costante del sole è la felicità dei visitatori, stendendosi sul telo mare per un bagno di sole fino al tramonto decorando la fine della giornata. Peraltro, potrete nuotare e passeggiare lungo le spiagge limpide. Potrete scoprire il faro e i suoi dintorni. Salire in cima e scoprire un paesaggio verdeggiante con la vista dell’Oceano Indiano vi toglierà il fiato. Senza dimenticare di visitare i villaggi dei pescatori dove semplicità e modestia riflettono i loro quotidiano. Per gli amanti dell'immersione o snorkeling, Iranja è il luogo ancora incontaminato ed incantante.

NOSY FANIHY

Situata al Nord dell’Arcipelago di Be, anche chiamata l’isola dei pipistrelli', è un'isola inabitata i cui soli ospiti non sono i pipistrelli bensi una coppia di aquile marine. Le acque cristalline e il corallo Reeves rendono la visita interessante per chi pratica snorkeling e vivere una giornata da ‘Robinson Crusoe ’

NOSY MITSIO

Mitsio è un arcipelago di piccole incantevoli isole a circa 50 km a nord di Nosy Be raggiungibili in poco più di due ore di barca. Anche qui è difficile descrivere il magnifico spettacolo che vi riserva la natura. Ogni isola è superba ed ha delle caratteristiche particolari dal bagliore della spiaggia bianca di Tsarabanjina, alle formazioni di basalto sul mare di Nosy Antaly, alla natura di Ankarea, alle spiaggie ed alla gente di Mitsio Be . Per non parlare dei fondali che faranno la gioia di subacquei.